Orlando Duque

Colombia

Orlando Duque

Colombia

Una conversazione qualsiasi in un taxi. Autista: "Allora, qual è il tuo lavoro?" Cliente: "Lavoro nella Red Bull Cliff Diving World Series". Autista: "Ah, il campionato nel quale gareggia il colombiano con i capelli lunghi, neri, vero?" È successo praticamente dovunque. Orlando Duque è una leggenda, un'icona dello sport. E in questa decima stagione, sono solo lui e altri due atleti ad aver partecipato ogni anno, sin dalla prima in assoluto.

"È stato lo sport a scegliere me. Mi occupavo di tutt'altro, ma non mi piaceva ciò che facevo. Con i tuffi è stato amore a prima vista, pensai 'Ecco cosa voglio fare nella vita!'". Con 13 titoli e due record mondiali a suo nome, il tuffatore colombiano Orlando Duque ha dato più volte prova delle sue incredibili capacità dai 27 metri.

E di recente ha aggiunto al suo ricco palmarés anche una vittoria nella tappa delle Azzorre, nel 2017, la sua prima vittoria in quattro anni.

Al di là delle 9 tappe vinte, Orlando è arrivato secondo ben 15 volte, un record, ed ha concluso 5 World Series arrivando tra i primi 3.

Per quasi 20 anni, l'ambasciatore principale di questa disciplina ha fatto crescere e donato prestigio a questo sport estremo e, all'epoca, ancora acerbo, ma ha anche vinto di tutto, dalla prima World Series in assoluto, quella del 2009, al primo titolo FINA High Diving World Championship del 2013, tra le tante cose. Arrivato a 43 anni, non ha la minima intenzione di volersi fermare.